• Spedizione gratuita in 24h
  • English
  • Español
  • Français
  • Deutsch
  • Italiano
  • Polski

ViviComb

Studi clinici

Il funzionamento del pettine laser ViviComb è stato sottoposto a studi clinici 7 volte. I risultati ottenuti sono concordanti nel confermare un'alta efficienza (oltre il 90% delle persone con un risultato positivo della terapia) e senza effetti collaterali del laser.

Durante lo studio si sono notati effetti positivi della terapia in pazienti da più di 150 paesi in tutto il mondo. Questi effetti si sono presentati più comunemente negli utenti che soffrono di alopecia androgenetica (il tipo più comune di perdita dei capelli). Il produttore del dispositivo ha più volte sottolineato che la prova del successo del pettine laser ViviComb, oltre ad essere confermata dagli studi approfonditi, è dimostrata dalle esperienze degli utenti. Tutto questo ha aiutato ad acquisire ulteriori conferme sul trattamento della perdita di capelli.

Nel 2010 abbiamo effettuato due studi clinici principali dedicati agli uomini, e due studi dedicati alle donne. Sono stati eseguiti in centri di ricerca con il metodo in doppio cieco, in cui il pettine laser è stato testato per l'idoneità nel trattamento dell'alopecia androgenetica. Il periodo di studio era di sei mesi, in un gruppo target di pazienti di età 25-60 anni. La lunghezza dei capelli è stata misurata all'inizio e successivamente dopo 16 e 26 settimane. Nel gruppo di persone che hanno utilizzato ViviComb, c'è stato un aumento di lunghezza e densità dei capelli. Dopo un periodo di 6 mesi, 100% dei soggetti ha mostrato un aumento significativo di nuovi capelli, mentre il numero medio di capelli in tutti i pazienti è aumentato del 20%.

ViviComb – stimola la crescita dei capelli negli uomini ViviComb – stimola la crescita dei capelli nelle donne

I risultati degli studi clinici hanno indicato i vantaggi che sono stati ottenuti dalle persone che utilizzano ViviComb, tra cui:

  • una diminuzione significativa della quantità di capelli che cadono,
  • aumento della frequenza di crescita di nuovi capelli,
  • pochi pazienti dopo l'inizio del trattamento hanno sperimentato una perdita iniziale di capelli in fase telogen (riposo), dopo questo periodo è stata osservata, tuttavia, la crescita dei capelli in fase anagen (crescita attiva dei capelli),
  • maggiore qualità e il miglioramento dello stato dei capelli.
Prima del trattamento ViviComb L'effetto del trattamento ViviComb dopo 6 mesi

L'effetto dell'utilizzo del laser ViviComb dopo 6 mesi di trattamento. Capelli notevolmente più folti, ed è anche migliorata la loro condizione generale.

Densità dei capelli prima del trattamento Aumento della densità dopo il trattamento ViviComb

L'area scelta per esaminare il cambiamento della densità dei capelli, è stata determinata dal punto indicante il centro del cerchio del diametro di 1 pollice. La densità è stata misurata nella fase iniziale, e dopo 8, 16 e 26 settimane. L'immagine in scala macro ottenuta dalle foto fatte da FUJI S2.

Dettagli degli studi clinici, sull'uso del pettine laser ViviComb

Nello studio sono state selezionate persone di età compresa tra 25-60 anni, sia uomini che donne con diagnosi di alopecia androgenetica che hanno subito la perdita dei capelli negli ultimi 12 mesi precedenti l'inizio della terapia. Il gruppo sottoposto alla ricerca ha applicato il dispositivo 3 volte a settimana, 15-20 minuti al giorno. Tutti i pazienti sono stati randomizzati nell'analisi della terapia con il pettine laser.

Lo studio è stato condotto in otto centri di ricerca negli Stati Uniti, tutti eseguiti con il metodo doppio cieco. Misure di densità dei capelli sono state effettuate all’inizio della ricerca, immediatamente prima della randomizzazione e dopo 16 e 26 settimane.

I soggetti hanno ricevuto la diagnosi di alopecia androgenetica, e sono state escluse altre malattie dermatologiche. Le persone sono poi state randomizzate in due gruppi: uno utilizzava il pettine laser ViviComb e l'altro dei falsi dispositivi che imitavano il pettine laser. L'area della testa dei soggetti è stata fotografata per sottoporla alla valutazione, e quindi è stato identificato e contrassegnato un punto, utile per la valutazione dei cambiamenti della densità dei capelli. Dopo 8, 16 e 26 settimane il gruppo sottoposto alla ricerca si presentava alla visita in clinica, dove veniva letto il risultato.